Auguri dalle missioni

dicembre 11th, 2012 | Posted by redazione in Missioni

Vogliamo condividere gli auguri per le Feste Natalizie che riceviamo dalle missioni.

Bimbi della Guarderia NazaretStimati amici e amiche,
vi salutiamo cordialmente dalla nostra amata Patria: Guatemala. Che Dio che è vita vi benedica, vi protegga e santifichi le vostre famiglie.
Cogliamo l’occasione per inviarvi un saluto speciale,  da parte di tutti i bambini della Guardería Nazaret, che, grazie alla vostra solidarietà, possono ricevere una educazione più appropriata alle loro necessità, un’alimentazione ponderata e uno spazio vitale di crescita e appartenenza a una famiglia più grande.
Quest’anno è stato pieno di gioie, di speranze ma anche di sofferenza.
Di gioie e speranze perché i bimbi sono contenti di poter frequentare la Guardería e di partecipare ad ogni attività organizzata come per esempio il giorno del “Mercatino”, le ricorrenze della festa dell´Indipendenza della Patria,  la celebrazione del giorno dedicato ai bambini (che ha dato molta soddisfazione al personale), con la messa in scena di alcune favole di fate, balli infantili, e la condivisione di una buonissima merenda e un gelato offerto a tutti i bambini.
È stato un anno di sofferenze perché molte mamme con i loro figlioli sono dovute scappare da qui perché minacciate: se non avessero pagato una cuota (pizzo) alla mafia, questa avrebbe minacciato di morte loro o i loro figli. Queste signore per salvare le loro vite, per proteggere la famiglia sono costrette a scappare in un altro posto o andare illegalmente negli Stati Uniti d’America affrontando innumerevoli difficoltà.
È stato triste e penoso trovarci di fronte a bambine violentate in tenera età, e che portano sulle loro spalle questo trauma così grande; inoltre sentire l’angustia delle mamme, che sono inconsolabili nel loro pianto, perché hanno privato della dignità le loro piccole creature; alcune, molto coraggiose hanno denunciato e reclamato i diritti delle loro figlioline.
Un piccolo gruppo di bambini il prossimo anno andrà alla Scuola Elementare e questo ci riempie di felicità perché li abbiamo preparati bene per affrontare questa nuova sfida della vita.
Un altro motivo di gioia  è che alcuni dei bambini di diversamente abili sono riusciti a fare i primi passi, altri sono più indipendenti, altri ancora hanno cominciato a sorridere manifestando la gioia di sentirsi amati.
Condividere l’esistenza con questi bimbi è una scuola di vita, dove le cose piccole e apparentemente insignificanti diventano di grande valore e ci danno un grande insegnamento, ci manifestano il nuovo volto di Dio fattosi piccolo e tenero.
Il nostro Beato Padre Pietro Bonilli diceva: “Se vogliamo salvare la Patria salviamo la famiglia, perché una nazione non è altra cosa che una grande famiglia”. Queste parole contengono una eccellente verità e un impegno serio per ognuna/o di noi che ci sforziamo per costruire un mondo che sia una grande famiglia, più fraterna, più umana e solidale.
Vi auguriamo che queste feste di Natale che si avvicinano riempiano di pace e benedizioni le vostre famiglie e che il prossimo anno sia ricco di speranza e di nuove mete da raggiungere.
La Santa Famiglia di Nazaret vi benedica sempre perché avete il cuore sensibile e pieno di affetto per i bimbi e bimbe più bisognosi della nostra società.
Con affetto.

Suore della Sacra Famiglia di Spoleto
Guardería Nazaret

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.