Dal Nepal

settembre 24th, 2015 | Posted by Editore in News

A Biratnagar in questi giorni sta diventando tutto difficile, non solo muoversi, ma anche recuperare il materiale, fare la spesa. Il confine con l’India è chiuso e oggi hanno chiuso anche Kakarbitta che fino a ieri era aperto.
Dicono che i Madesi indiani vogliano rivendicare il possesso della terra nepalese e che vogliano non solo il loro stato ma anche spostare il confine. Staremo a vedere.
Tra 10 giorni arrivano sor Gloriosa, Adele e Agostino. Speriamo sia possibile andare a prenderli. I problemi sono tra Ithari e Biratnagar. Oggi ad esempio i bus che da noi vanno verso Dharan passano.
Per quanto riguarda gli statement avevo girato sia a padre Davis che a Padre George la vostra richiesta chiedendo di rispondere e spiegarvi direttamente. Mi spiace se non ha ancora risposto. Questa mattina ho fatto presente la cosa a Padre Binu, il superiore della comunità nonché preside della scuola. Spero che provveda al più presto.
Il resto procede, come sempre con il vuoto della Lella, che si fa sentire e non solo a casa nostra ma anche per la gente.
Ciao un abbraccio,

Sor Maria Luisa

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.