Malaria? No, grazie! – Resoconti dai centri

novembre 14th, 2014 | Posted by Editore in Malaria? No grazie! | Resoconti

Padre Lukose Cheruvalel SDB, Responsabile per il Sostegno a Distanza del centro Snehalaya (Assam – India) ci ringrazia per aver donato oltre 200 zanzariere ai bambini del centro

Snehalaya5Carissimi amici,
prima di tutto, vorrei ringraziarvi per il sostegno che avete continuato a darci finora. A nome della famiglia Snehalaya vi ringrazio anche per le zanzariere che ci avete dato per oltre 200 bambini del nostro centro. Apprezziamo il vostro gentile gesto e possiamo dire: “Malaria? No, Grazie!”. Insieme con i bambini che lo scorso anno hanno già ricevuto questo dono prezioso, ad oggi più di 300 bimbi utilizzano la zanzariera!
I bambini di Snehalaya forse non hanno avuto una vita facile a causa di infedeltà dei genitori, negligenza, rifiuto, abbandono, violenza domestica o addirittura la morte di uno o di entrambi i genitori. Stiamo facendo continui sforzi per guarire queste ferite emotive. Il processo è lento, ma la buona notizia è che possono guarire. Ci sono momenti in cui il loro dolore interiore si esprime con rabbia, malinconia, irrequietezza, abuso di sostanze, pigrizia, mancanza di fede o attraverso malattie psicologiche e mentali. Vi preghiamo di sostenerci con le vostre preghiere in modo che i ragazzi e le ragazze di Snehalaya possano realmente sperimentare la guarigione interiore e la gioia nella loro esistenza.
Sono lieto di annunciare che due ragazzi hanno superato a pieni voti gli esami di scuola superiore; uno dei due, Montu Kalita, ha ottenuto la lode in tre materie.
Recentemente, abbiamo iniziato un corso di recupero per tossicodipendenti a Bhakatpara, Darrang (Assam), per i pochi bambini che abusano di sostanze come colla, correttore liquido, prodotti del tabacco, ecc. Nel corso di questo mese i ragazzi hanno svolto alcune attività di gruppo seguiti dagli assistenti sociali del centro Nava Prerona.
Sono grato per il sostegno che date attraverso Fratelli Dimenticati. Spero che possiate continuare ad aiutarci.
Vi chiedo di pregare per i bambini ed il personale: è difficile trovare del personale adeguato. Lo staff che lavora ora a Snehalaya sta facendo del proprio meglio.
Cari saluti.

Padre Lukose Cheruvalel SDB

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.