Malaria? No, grazie! – Resoconti dai centri

novembre 21st, 2014 | Posted by Editore in Malaria? No grazie! | Resoconti

Abbiamo ricevuto da Padre Joseph Teron SDB, Responsabile per il Sostegno a Distanza del centro Sojong (Assam – India) il ringraziamento per aver ricevuto 167 zanzariere.

Sojong16Cari amici,
anzitutto vi vogliamo ringraziare per il vostro generoso aiuto, soprattutto nel provvedere alla fornitura di zanzariere nell’ambito della campagna: “Malaria? No, grazie”. I bambini sono felici di aver avuto le zanzariere che, oltre ad essere utili, sono anche belle perchè di diversi colori! Abbiamo ricevuto 167 zanzariere quest’anno e 85 lo scorso anno.
Karbi Anglong è una delle zone più colpite dalla malaria nel Nord Est dell’India; le altre aree sono Garo Hills nello stato del Meghalaya ed il distretto di Nalbari nell’Assam, come riportato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). Come sapete, la malaria è trasmessa dalle zanzare e può essere evitata sottraendosi alle punture di questo insetto. Si può contrarre anche attraverso la trasfusione di sangue.
Sojong14Il risultato della campagna “Malaria? No, grazie” con la fornitura di zanzariere è di grande efficacia. I bambini poveri che hanno ricevuto le zanzariere ne sono davvero grati anche perché con il suo utilizzo possono evitare di contrarre la malaria. Il vostro aiuto è stato davvero provvidenziale!
Vogliamo portarvi a conoscenza che i casi di malaria nei nostri ostelli quest’anno sono stati molto inferiori rispetto agli anni passati. Da parte nostra, abbiamo insistito con i nostri ragazzi perché utilizzino le zanzariere ogni volta che si coricano. Inoltre, durante le loro ore di studio stiamo utilizzando repellenti per zanzare, come gli zampironi. Abbiamo anche provveduto a preparare un repellente naturale con particolari erbe che spruzziamo intorno agli edifici. È efficace ma il problema è che ne nascono sempre di nuove.
Con la presente, vogliamo ringraziarvi a nome di tutti i bambini che hanno ricevuto le zanzariere e che potranno godere di buona salute.
Grazie.
Padre Joseph Teron, SDB

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.