Malaria? No, grazie! – Resoconti dai centri

giugno 7th, 2013 | Posted by Editore in Malaria? No grazie! | News | Resoconti | Sostegno a Distanza

zanzariere kumarikatta Padre Bhaskar Raj Chinthamalla, Responsabile per il Sostegno a Distanza del centro Kumarikatta (Assam – India) ci rende partecipi della felicità dei ragazzi che hanno ricevuto le zanzariere.

Cari amici,
saluti da Kumarikatta. Vogliamo sperare e credere che queste nostre poche righe vi trovino bene. Noi stiamo bene e preghiamo per voi. Nel posto in cui viviamo la malaria è endemica. La nostra missione ha un bacino d’utenza che incontra persone di molte etnie diverse, etnie che nei nostri ostelli convivono pacificamente. Quest’anno negli ostelli abbiamo 85 ragazzi e 93 ragazze tutti provenienti da villaggi lontani che frequentano la scuola vicina. zanzariere kumarikattaI ragazzi e le ragazze sono molto semplici e abituati a vivere una vita semplice. Ogni anno molte persone della nostra parrocchia si ammalano di malaria e devono essere ricoverate all’ospedale, stiamo cercando di combattere questa piaga tenendo pulito e in ordine l’ambiente che ci circonda. Facciamo regolare pulizia del sottobosco e delle vicinanze e spruzziamo una sorta di repellente per tenere lontane le zanzare.
Abbiamo consegnato le zanzariere a tutti i 135 ragazzi e ragazze che non l’avevano e sono molto felici del regalo che avete fatto loro. In questi giorni il numero di casi sembra essere ridotto, ma la malattia arriva stagionalmente per cui aspettiamo la stagione di picco sperando che grazie alle nuove zanzariere i casi siano ridotti sensibilmente.
Vi ringraziamo di cuore per la bontà e generosità nel regalarci 135 zanzariere. Tutti i bambini e le bambine vi esprimono la loro profonda gratitudine per questo dono. Le zanzariere sono di ottima qualità e grandi per cui sono anche molto comode e sicure. Vi assicuriamo le nostre preghiere, per voi e per il vostro futuro.
GRAZIE DAVVERO TANTO!
Sinceramente vostro.

Padre Bhaskar Raj Chinthamalla, sdb

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.